Distorsione e agopuntura

Distorsione e agopuntura

Distorsione e agopuntura

Distorsione e agopuntura

L’ agopuntura si applica nel recupero di una distorsione articolare come antinfiammatorio, decontratturante  e analesico privo di  controindicazioni degne di nota. L’agopuntura non è gastrolesiva, non richiede protezione gastrica e può essere protatta nel tempo senza rischi per il paziente.  La distorsione è un  trauma dell’apparato locomotore, dovuto a sport, lavoro o altre categorie di incidente. La distorsione comporta una biomeccanica impropria per intensità e direzione, che determina la temporanea alterazione dei rapporti anatomici dell’articolazione colpita. Il danno può essere reversibile o irreversibile e richiedere pertanto diversi approcci alla terapa. Un singolo evento traumatico può anche deteminare un danno a carico di  più componenti dell’articolazione interessata e\o implicare più articolazioni.  Un’articolazione lesa è  carattaterizzata da dolore, gonfiore, rossore e rigidità. L’articolazione può non possedere più la sua caratteristica mobilità o  stabilità e talvolta presentare un ematoma.